Fornaciari – Bridge Reggio Emilia vince il titolo a squadre Miste Over 63

La squadra FORNACIARI – Bridge Reggio Emilia, con Ezio Fornaciari, Emanuela Fusari, Enza Rossano, Marina Serenari e Antonio Vivaldi ha vinto il titolo italiano a squadre Miste over 63. La medaglia d’argento è stata vinta dalla formazione CANNAVALE – Palcan Bridge, di Paola Cannavale, Giancarlo Astore, Gianna Arrigoni, Luigina Gentili e Paolo Uggeri. Sul terzo gradino del podio è salita la rappresentativa BONORI – Bridge Bologna, con Marisa Bonori, Marina Calzoni, Gabriele Gavelli e Maurizio Pattacini.

L’ultimo incontro è stato più che mai determinante. Fornaciari ha affrontato MORTAROTTI – Idea Bridge Torino (Toni Mortarotti, Mario Abate, Alessandra Moneta, Danila Salvanelli); fra le due rappresentative, il distacco era minimo: solo 0,35 VPs. Con una decisa vittoria, per 18,37 a 1,63, Fornaciari si è assicurata il titolo e ha condannato alla medaglia di legno i torinesi, che avevano concluso la fase di qualificazione (in girone unico) da primi in classifica e certamente ambivano almeno a un piazzamento. Mentre Fornaciari affrontava Mortarotti, Cannavale incrociava le carte con Bonori per definire argento e bronzo. 

Con questa medaglia capitan Ezio conquista il 38esimo titolo nazionale. Per la “Fusa”, come è affettuosamente chiamata nella famiglia del Bridge, questo è il nono oro italiano, il 12esimo per Enza Rossano (a cui si aggiungono i tre titoli internazionali – un mondiale e due campionati del MEC – vinti con il compagno di Bridge e di vita Antonio), il 23esimo per Vivaldi (nel suo palmares , oltre alle vittorie all’estero con Enza, anche due titoli europei a squadre Open). Per Serenari, che però non ha avuto occasione di scendere al tavolo in questi due giorni di gara, è la prima vittoria italiana.

Il Festival Over 63 prosegue con la competizione a Coppie Miste, che si disputerà martedì e mercoledì. 

The post Fornaciari – Bridge Reggio Emilia vince il titolo a squadre Miste Over 63 first appeared on Bridge d’Italia Online.

Viale dei Gladiatori, 2 00135 Roma
Stadio Olimpico – Tribuna Tevere
Ingresso 30 – Stanza 217